Quarto è una piccola località dell’Appennino Cesenate a 400 m.s.l.m. che sorge sulle sponde del fiume Savio. Qui, prima l’irruenza della natura, poi l’intervento dell’uomo hanno dato origine all’attuale bacino lacustre, a cui Quarto ha dato il nome, che raccoglie le limpide acque che dal Monte Fumaiolo vengono a dissetare la Romagna.

Sorry, I cannot display the flash slideshow for one of the following reasons.
1. Your browser does not support Javascript.
2. If you are using RapidWeaver, please make sure your theme is using the most up-to-date version of the javascript include file.
Da sempre passaggio obbligato per i pellegrini diretti a Roma, Quarto anche oggi si colloca su un’arteria nevralgica della circolazione stradale dell’Italia Centrale, la E/45 (l’uscita è a circa 1,3 km dal paese) e deve il suo nome alla distanza che lo separa dall’antico municipio romano di Sarsina, quattro miglia romane appunto, lungo la strada che da Sarsina porta alla capitale. Cinque minuti di macchina lo congiungono alla nota località termale di Bagno di Romagna.
blocks_image_2_1
Dalla vasta pineta di pino nero che sovrasta il paese, esempio ben riuscito di rimboschimento effettuato dall’uomo, le balsamiche fragranze e i richiami tipici della montagna appenninica vengono a mescolarsi con i gracidii e gli acuti stridi dei volatili lacustri, dando origine all’area floro-faunistica più ricca di tutta la Romagna.
La quantità di specie vegetali e animali presenti sul territorio è sorprendente: un vero paradiso per gli amanti della natura!
Il lago di Quarto si presta a piacevoli escursioni in pedalò o in barca durante le quali è possibile fare senza troppa fatica bird watching e pesca sportiva. Lungo il corso del fiume Savio, numerosi sono i punti di imbarco per la discesa del fiume in canoa e non pochi sono coloro che si cimentano nella scalata del vicino Monte Fumaiolo in mountain bike.

blocks_image_2_2
Chi ha le gambe buone, come si dice dalle nostre parti, può raggiungere attraverso i sentieri che si diramano lungo la pineta e le nostre foreste, punti panoramici di notevole interesse, inebriarsi dell’aria frizzantina delle nostre montagne e, coloro che desiderano un soggiorno a contatto diretto con la natura, possono trovare numerose aree adatte al camping.
Fate un’escursione all’insegna dello sport, della natura e … perché no, della gastronomia! Nei ristoranti, negli alberghi e negli agriturismi immersi nel verde la cucina è quella genuina della tradizione tosco-romagnola, tutta da assaporare!

La Pro Loco,
con ben oltre 300 soci, si presenta come un’associazione giovane e vivace e il suo entusiasmo ha richiamato numerosi tesserati anche dalle località vicine.
blocks_image_2_3
Durante tutto l’anno organizza feste, sagre paesane, escursioni alla scoperta dei luoghi di interesse storico e artistico, di cui è ricco il nostro territorio, spettacoli teatrali e musicali che coinvolgono un pubblico sempre più vasto.

Le nostre ricorrenze più importanti sono:
“Quarto un Lago in Festa” che si tiene nel periodo a cavallo del ferragosto, BIOLAGO Sagra del Biologico e dell’Ecologia ogni seconda domenica di settembre mentre la festa patronale della “Madonna Pellegrina” viene festeggiata nel suggestivo Santuario a Lei dedicato la prima domenica dopo il ferragosto.

L’aria pura che scende dai monti, la tradizionale ospitalità della sua gente, la quiete dell’ambiente, la bellezza della natura e la buona tavola, fanno di Quarto un appuntamento obbligato per chi vuole ritemprare il corpo e lo spirito.
Veniteci a trovare, senz’altro ritornerete!

novita
novita
05/06/2016 Escursione/trekking al Cippo di Montalto 840 m.s.l.m.